La Liposcultura 3D

liposculturacatania
Il Dott. Mortellaro medico chirurgo, specializzato in medicina estetica effettua trattamenti di liposcultura 3D presso lo Studio Mortellaro a Catania.

Cos’è la Liposcultura 3D

La Liposcultura 3D ha rivoluzionato il concetto di rimodellamento corporeo degli inestetismi da accumuli localizzati di grasso, ancorato alla tradizionale tecnica della liposuzione. L’innovativa tecnica permette al chirurgo di eseguire un lavoro di ritocco che plasma l’esteticità del corpo modificando tutte le minime disarmonie, con la finalità ultima il raggiungimento di forme e proporzioni anatomicamente il più affini alla perfezione.
Il rimodellamento della figura femminile passa, dunque, dal togliere il grasso in eccesso, reintroducendolo nelle aree dove manca: glutei, per conferirne maggiore rotondità; creare concavità approfondendo la zona sacrale per slanciare la schiena ed esaltare il punto vita e riprodurre le tre aree di “luce” tipiche di un corpo allenato nella zona delle cosce.

Preparazione alla Liposcultura 3D

La liposcultura non è una terapia dimagrante per cui è necessario che la paziente sia il più vicino al suo peso ideale e in buone condizioni fisiche, nel caso specifico sarà bene iniziare un percorso che conduca la paziente a potersi sottoporre all’intervento di liposcultura.
L’elemento innovativo della liposcultura è l’utilizzo di cannule di dimensioni più contenute, infatti, le cannule utilizzate precedentemente avevano un diametro compreso tra i 5 e i 10 millimetri, con risultati invasivi ed insoddisfacenti per la paziente, invece, l’utilizzo di cannule di dimensioni più piccole consente di ottenere un’infiltrazione ottimale delle zone da modellare ed un’aspirazione più delicata e poco invasiva.
Per questo motivo la medesima seduta operatoria può interessare diverse aree del corpo.

In termini di degenza, nella maggior parte dei casi la paziente può tornare a casa dopo poche ore, in alternativa a seguito del controllo e del parere dell’anestetista è possibile che per maggior sicurezza la paziente passi la notte in clinica per una dimissione maggiormente consapevole.

Dott.Nicola Mortellaro

Lascia un "mi piace" e condividi: